Dal “principio della moglie di Cesare” alle convenzioni internazionali contro la corruzione: il de praeterito e il de futuro del conflitto di interessi

Il lavoro si occupa della recente normativa relativa al conflitto di interessi. Dopo un sintetico richiamo alle convenzioni internazionali ed alle matrici storiche dell’istituto, tese anche ad evidenziare la diversità ontologica con le fattispecie illecite e penalmente rilevanti, ci si è soffermati sulla novella recata dalla l. n. 190 del 2012, che ha introdotto l’art. 6 bis alla legge sul procedimento amministrativo

Effettività del diritto alla salute dello straniero tra tutela costituzionale e vincolo finanziario

Il presente contributo si propone di fornire alcune chiavi di lettura del fenomeno migratorio, per un approccio sistemico focalizzato sulle dimensioni della salute e dell’assistenza. La ricerca, nell’evidenziare la complessità della tematica, sottolinea l’importanza, e l’interdipendenza, di alcune dimensioni e variabili legate al contesto più che all’individuo, facendo riferimento agli ostacoli non solo normativi ma anche culturali ed economici

Responsabilità della Pubblica Amministrazione per mancato sgombero di immobili abusivamente occupati (commento a cass. Civ., Sez. Iii, 13 luglio 2018 – 4 ottobre 2018, n. 24198)

In the analysed statement, the Italian Supreme Civil Court had to decide over a case in which the applicant company has been unable to recover possession of a building that it owns and that has been unlawfully occupied since 2012 by homeless people, despite an order made by the investigating judge in August 2013 for the provisional seizure of the property. The main reason cited for the failure to enforce the seizure order was the concern that the evacuation could have caused turmoil.

Prime riflessioni sul decreto legge “sblocca cantieri” in ottica eurounitaria e costituzionale

L’articolo offre brevi riflessioni “a caldo” sulla nuova disciplina italiana degli appalti pubblici all’indomani della conversione in legge del cosiddetto decreto “sblocca cantieri” con particolare riguardo agli argomenti più rilevanti dal punto di vista eurounitario e costituzionale con particolare riguardo agli argomenti più rilevanti dal punto di vista eurounitario e costituzionale.

Gli strumenti a tutela del terzo controinteressato nella segnalazione certificata di inizio attività alla luce della sentenza n. 45 Del 13 marzo 2019 della corte costituzionale

The paper provides a short comment to a recent Costitutional Court judgment in which It is called upon in order to take a decision if the current regulation of the so called SCIA (Segnalazione certificata di inizio attività – an italian semplified authorisation procedure) complies with the Italian Constitution with particular regard to the rights of third parties of this specific process.

Il caso Ilva: la Cedu condanna l’Italia per la violazione del diritto ad un ambiente salubre

The essay deals with the long story of the Ilva case in Taranto starting from the recent ruling of the European Court of Human Rights. The case in question is proof of the difficulty in balancing economic, employment and environmental interests. The ECHR wants to prevent the unlimited expansion of one of the opposing rights from imposing itself against other constitutionally recognized and protected positions that represent, as a whole, an expression of the dignity of the person

Presentazione Rivista Giuridica Europea

di Maria Camilla Spena
Il Centro Interdipartimentale L.U.P.T. (www.lupt.it), nato nel 1976 dal Laboratorio sperimentale afferente alla Cattedra Urbanistica della Facoltà di Architettura diretta dal Prof. Raffaele d’Ambrosio, è un Centro Interdipartimentale di Ricerca istituito ai sensi dell’art. 89 del DPR 11.07.1980 dall’Università degli Studi di Napoli Federico II con D.R. n. 8592 del 22.02.1985.